Istituto Teologico Calabro San Pio X | Dettaglio corso

   
Home | I corsi | Dettaglio corso
  • TEOLOGIA SPIRITUALE
Cfu: 3 – Prof. Pierpaolo Arabia

Descrizione

Il corso si propone come finalità quella di introdurre gli studenti al vasto mondo dell'esperienza spirituale cristiana. La prospettiva dalla quale il fenomeno spirituale viene osservato e analizzato è squisitamente teologica. L'idea forte che si intende trasmettere è infatti che la teologia spirituale, oltre a costituire una disciplina con un suo ben definito statuto epistemologico, rappresenti anche e soprattutto un "compito" per l'intera operazione teologica, che è sempre più provocata, soprattutto davanti alla sfida dell'interdisciplinarità, a superare la frammentazione interna e a proporre un discorso sintetico e unitario sull'uomo e sul suo mondo, alla luce della rivelazione. Come tanti grandi maestri del Novecento teologico hanno insegnato, la via privilegiata verso questa unità sintetica non può che essere la via dell'esperienza, che diventa categoria centrale e dirimente. L'oggetto della scienza teologica, fede che comprende se stessa, non può essere infatti altro se non l'esperienza di fede, vale a dire la relazione che Dio pone con quell'uomo - il credente - che liberamente accoglie la sua rivelazione in Gesù, relazione che si attua in forza dell'azione dello Spirito e che è vissuta nella Chiesa. L'unicità dell'oggetto non annulla certamente la legittima molteplicità degli approcci del sapere teologico ma ne mostra l'intrinseca complementarità. La teologia spirituale, proprio in forza del suo rapporto "privilegiato" con la categoria di esperienza, si offre alla riflessione teologica in quanto tale come naturale strumento di sintesi. Nel fare questo la teologia spirituale porta con sé il proprio specifico contributo di teologia dell'esperienza spirituale cristiana, che segnala e addita il valore teologico qualificante del vissuto di santità.
Il corso si articola in tre parti: l'approfondimento dello statuto epistemologico della teologia spirituale in quanto disciplina teologica; l'analisi fenomenologico-teologica dell'esperienza spirituale, anche nella sua connotazione mistica; uno sguardo alla storia della spiritualità cristiana e alle esperienze spirituali che ne hanno maggiormente segnato il cammino.

Bibliografia

- J.M. GARC═A, Teologia spirituale. Epistemologia e interdisciplinarità, LAS, Roma 2013;
- G. MOIOLI, L'esperienza spirituale. Lezioni introduttive, Glossa, Milano 1992;
- D. SORRENTINO, L'esperienza di Dio. Disegno di teologia spirituale, Cittadella, Assisi 2007;
- F. MORRONE, L'esistenza umana secondo lo Spirito di Gesù. Il cammino cristiano nell'attesa della beata speranza guardando Maria, Rubbettino, Soveria Mannelli 2008;
- P. ARABIA, «L'esperienza come compito della teologia. Tra immagine della fede e forma dell'annuncio cristiano», in Vivarium 24 (2016) 271-303.

Rev.18/19